Percorso fecondazione assistita o PMA

Un percorso di fecondazione assistita o PMA prevede mesi di esami e preparazione per la coppia.

L’alimentazione può essere di aiuto in questo percorso e in particolare aiuta a:

  • migliorare la qualità degli ovuli
  • ridurre gli effetti collaterali della stimolazione ormonale
  • massimizzare la possibilità di impianto dell’embrione
  • aiutare il corpo a mantenere la gravidanza

Il tempo ideale per preparare l’organismo è di almeno 2-3 mesi prima dall’inizio delle cure. I mesi possono aumentare se è necessario perdere peso in eccesso.

Le tappe principali sono:

  • fino a 3 mesi prima per equilibrare il peso, ridurre lo stato infiammatorio dell’organismo e migliorare la qualità dell’alimentazione e il suo bilanciamento per agire sulla qualità degli ovociti
  • a ridosso e durante la stimolazione ovarica l’alimentazione punta a migliorare l’ambiente di crescita degli ovociti e a ridurre eventuali effetti collaterali della stimolazione
  • nella fase di transfer degli embrioni l’obiettivo dell’alimentazione è apportare i nutrienti giusti per favorire l’attecchimento

Counselling nutrizionale

Nozioni per una corretta e sana alimentazione in gravidanza e in allattamento

Monitoraggio nutrizionale

Affiancamento nei vari trimestri rivalutando i bisogni

Piano alimentare personalizzato

In accordo alle linee guida e sulle tue esigenze di salute in stato fisiologico o patologico

Monitoraggio con Bioimpedenza

Valutazione del corretto andamento del peso e dei liquidi
gravidanza

Benefici

Il percorso gravidanza ti darà la serenità di seguire un’alimentazione adatta a te e alla crescita del tuo bambino in salute dal test positivo fino al parto.

  • Aumentare di peso senza rischi
  • Soddisfare i fabbisogni di ogni trimestre
  • Monitorare l'accumulo dei liquidi
  • Incidere positivamente sulla salute futura del tuo bambino

Nutriti per nutrire