La consulenza nutrizionale prevede un primo incontro e dei controlli.

Il primo incontro consiste in un colloquio conoscitivo, anamnesi alimentare, storia ponderale, anamnesi fisiopatologica e raccolta di dati antropometrici e plicometrici. Il colloquio è volto ad apprendere le abitudini, lo stile di vita, il rapporto con il cibo e l’obiettivo da raggiungere desiderato.

L’ anamnesi alimentare ha lo scopo di conoscere le abitudini, i gusti alimentari, modalità, tempi e luoghi di svolgimento dei pasti. La storia ponderale aiuta ad acquisire informazioni sulle oscillazioni del peso nel corso della vita in relazione ad eventi fisiopatologici e strategie attuate per il riequilibrio del peso. Successivamente si effettua un’ anamnesi sulle patologie pregresse o in atto accertate dal proprio medico di base o specialisti, l’assunzione di eventuali farmaci o integratori e l’annotazione dei parametri ematochimici delle ultime analisi del sangue e urine.

Infine, si andranno a rilevare i parametri antropometrici (peso, altezza e circonferenze), plicometrici (rilevazione delle pliche cutanee) e verrà effettuato l'esame bioimpedenziometrico mediante la BIA 101 New Edition Akern

Consegna piano alimentare personalizzato. A circa una settimana dal primo incontro verrà consegnato il piano alimentare direttamente via mail o presso lo studio.

Controlli. La tempistica del primo controllo dipende dalla tipologia di piano alimentare stilato e sarà effettuato dopo 2-4 settimane per valutare l’andamento della dieta ed apportare eventuali modifiche in accordo con le esigenze del soggetto, mentre i successivi avranno cadenza mensile.

I controlli sono di fondamentale importanza per aiutare il soggetto nel suo percorso e renderlo sempre più affine alle sue esigenze, correggere eventuali dubbi o errori nel seguire la dieta, monitorare i risultati e la risposta dell'organismo al piano alimentare. Ciò permette di personalizzare sempre di più il piano alimentare e di aumentarne l'efficacia nel raggiungimento dell'obiettivo.

Ma non solo...sono un supporto psicologico fondamentale per mantenere la giusta motivazione. Esempio...quante volte vi siete iscritti in palestra e dopo le prime settimane dove la motivazione è alta, iniziate per vari motivi a saltare e da lì non riuscite più a mantenere la costanza? Ecco...costanza e motivazione sono fondamentali e l'una stimola l'altra!

Cosa portare alla prima visita?

Per la prima visita è necessario portare:

  • analisi del sangue e urine generali non più vecchie di un anno
  • diagnosi scritte del medico/specialista se sono presenti patologie
  • lista dei farmaci/integratori assunti con la loro posologia

Lista analisi del sangue consigliate: emocromo completo, glicemia, colesterolo totale, hdl e ldl, trigliceridi, creatinina, AST, ALT, GGT, vitamina D, insulina se si è in sovrappeso/obesi e per le donne TSH se è da tanto che non si controlla la tiroide. Aggiungere anche l'esame urine. 

Si consiglia abbigliamento comodo (intimo comodo o bikini, no busti intimi unico pezzo e calzini da preferire ai collant) e la pelle (soprattutto mani e piedi) deve essere priva di creme corpo o lozioni. 

plicometria

bia akern

Tariffe

Prima visita (50 minuti, visita + dieta + esame BIA): 100 €

Controlli (30 minuti, visita + esame BIA): 50 €

Esame bioimpedenziometrico per esterni (BIA, 15 minuti): 35 €

Si ricorda che le ricevute fiscali sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi.

Si accettano contanti, bancomat e carte di credito.

 

pagamento pos

Sara Nanì Dott.ssa Sara Nanì Ph.D. nanisara w,
+393489906117
Corso Venezia, 26
San Bonifacio (VR), Italia, 37047
Italia
Via Torino 30b
Arbizzano di Negrar (VR), Italia, 37024
Italia
Via E. De Nicola, 34
Grezzana (VR), Italia, 37023
Italia
Biologa Nutrizionista
Biologa nutrizionista di Verona.